martedì 23 settembre 2014

Come uno stambecco delle Alpi di Carinzia


A me i puttanieri fanno davvero ribrezzo. Avete presente quegli uomini che hanno, o vogliono, la loro donna a casa e poi, non appena chiusa la porta a due mandate dell’uscio, si crogiolano nel letto di qualsiasi donna in possesso di un orifizio (di ogni genere, età, forma, nazionalità)? Avete presente quelli che hanno la facciata dipinta di bianco candido e il didietro che pullula di tutte le varietà di colori che nemmeno la cartella Sikkens aggiornata può reggere il confronto? Avete presente quelli che sono gelosi da far diventare pazza anche la più equilibrata delle sante e poi la cornificano con ogni impensabile buco passi di fronte al loro naso? Quelli a cui il cellulare si spegne all’improvviso, però se si spegne alla loro moglie, succede la terza guerra mondiale? Quelli che scopano anche con i frigo a microonde, purché questi diano cenni di vita o anche di morte, a volte certi uomini amano la necrofilia.
Quelli che non c’è peso che tenga, forma a cono, culotte de chevalle, testa a rombo, capelli stopposi, alito fetido, denti criccosi, vestiti insudiciati, voce da cornacchia, cervello da gallina, gambe che un AltaVelocità ci passa in mezzo per non dire altro, quelli che se sei anche solo un minimo l’essenza smarrita di una donna anche a sembianze di scimmia, per loro è uguale, la scimmia ce l’hanno loro. Si, la scimmia al membro che si alza da la sotto, nel posto in cui il sole nemmeno batte, perché se battesse gli darebbe un colpo secco sul balano per cercare di rinsavire quel cervello che ormai hanno smarrito. Smarrito a forza di pensare alla gnocca.

Ma poi dico io, possibile che questa famigerata razza di puttanieri rimbalzati, coglioni con l’aureola, inutilScopatori dell’ultimo minuto, uomini con il glande al posto della massa grigia, abbiano questo desiderio impellente e continuo di tappare buchi a tradimento di una povera moglie che al massimo ha visto un vibratore a natale dalla finestra del suo muscoloso vicino? Possibile che alcuni uomini siano eccitati all’idea di far scendere di continuo la cerniera dei pantaloni e infilare il loro ridicolo vermiciattolo in qualsivoglia foro contornato da un praticello coltivato?

Sono abbastanza sconcertata da quello che sento in giro in fatto di corna all'ultimo laccio di mutande.
Mi piacerebbe tanto chiedere a certi maschietti se a loro piacerebbe essere una sottospecie di stambecco imbalsamato che adorna l’entrata di casa della moglie.


Vorrei tanto sapere dagli amici maschi come si comporterebbero se la loro moglie li facesse cornuti fino al midollo, al pari di uno stambecco delle Alpi di Carinzia. Mah!

6 commenti:

  1. Al passaggio del "colpo secco sul balano per cercare di rinsavire quel cervello che ormai hanno smarrito" c'è stata una standing ovulation!!! (cito la Littizzetto per rendere l'idea)
    Grande Blue!
    un abbraccio....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Ivana,

      mi mancavano i tuoi commenti. Ogni volta che posto mi piace leggere ciò che pensi.
      Sei preziosa.

      Blue

      Elimina
  2. Ciao! Sono nuova qui, ma il fatto che ciò che hai scritto non solo rappresenta una sacrosanta verità, della serie che può essere adorata tipo il Corano, ma anche in pieno il mio pensiero, mi rende impaziente di un tuo futuro post! :)

    Spero di "leggerti" presto! :) Sei la benvenuta anche nel mio spazio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara G,
      grazie per essere passata e aver letto AspassoconBlue.

      Ho già sbirciato il tuo blog super carino.

      grazie mille

      un abbraccio
      Blue

      Elimina
  3. I puttanieri sono una categoria maschile, che non è mai sola, mi spiego meglio, se ci sono dieci uomini puttanieri, ci saranno dieci donne puttane, e non credo che la donna ragiona solo con l'utero, come l'uomo che ragiona solo con il pisellino, la donna a differenza dell'uomo ha sempre un cervello che sa sempre quando è il caso di perderlo, e quando è il caso di usarlo, come la coscienza. La donna sa già che l'uomo sposato sta cacciando la sua preda, sa già che da un rapporto con un puttaniere l'amore sarà solo gambe che stringeranno il bacino di un uomo. Certo, le donne sanno piangere, sanno anche sentirsi tradite, e sfruttate, ci sono anche quelle donne sai? Quelle che dopo aver avuto un orgasmo ti dicono che non lo sapevano che eri sposato, che eri un puttaniere, perchè sentirsi tradite alla fine salva, salva la coscienza. Ci sono donne che pur di sentirsi amate oltraggiano la propria natura, si sporcano, per loro l'amore è un lusso, uno di quelli che non possono permettersi, e allora se lo prendono in una camera d'albergo, si abbassano le mutande pur di prendersi le briciole affettive che la loro quotidianità non ha più, loro l'amore hanno imparato a scoprirlo nell'orologio, nel tempo di un ora. Poi devono tornare a casa, e fare finta di niente, devono viaggiare con la mente, e il pensiero mica lo fermi, anche quando dovrà aprire le gambe al suo sposo, il pensiero non lo fermi, sono sempre lì, in quella camera d'albergo con ancora l'odore sulla pelle, loro a differenza dell'uomo, diciamo che sanno anche sognare, cosi non si sentono puttane neanche dentro...Cara Blue, la verità è che viviamo nel desiderio, è il desiderio si porta via le persone, si porta via l'amore che sta dentro le persone, e per quanto mi riguarda, io in questa epoca di “innamorati” sto cominciando ad apprezzare più, i “puttanieri” e le “puttane” quelle che sanno cosa vogliono, e se lo prendono senza tanti giri di parole, senza sporcare sentimenti che non gli appartengono, li trovo onesti, maledettamente onesti...

    RispondiElimina
  4. grande pensiero Davide Bianco..in fondo siamo sempre una conseguenza di ciò che ci è successo o semplicemente siamo quello che vogliamo essere..
    W l'amore ma W anche il sesso.. Trovi un'altro/a più bello che pensieri non ha!!
    G.

    RispondiElimina