lunedì 18 luglio 2011

Latin lover o tombeur de femme…?

Mentre d’estate, tutti pensano a dove andare al mare, le amiche preparano valigie colorate e strabordanti di costumi brasiliani o culotte griffate, mentre si sprecano pomeriggi in giro per agenzie viaggio per scegliere la località più fashion dove sfoderare fisici tonici e muscolature definite, Blue rimane in città e si diverte a osservare chi, come lei, è rimasto a godersi il panorama della sfavillante Bologna. Come sempre non andrò in villeggiatura perché a dirla tutta sono convinta che la mia vita sia una intensa e lunga vacanza, non faccio altro che andare per 330 giorni all’anno su Alte-Velocità in corsa tra Bologna e Milano, tra Rimini e Roma, Parigi e Madrid per non parlare poi delle trasferte oltre oceano. Durante l’anno, passo i miei giorni tra inaugurazioni di mostre d’arte e vernissage esclusivi, tra bicchieri di champagne e coppe di sorbetti alla frutta corretti con vodka, tra tartine di salmone norvegese o dadolate di frutta e carne salata. Piroetto sopra un tacco 12 da un posto all’altro rimanendoci al massimo per trenta minuti. Adotto la tattica del farsi vedere ovunque,che mi fa sembrare onnipresente in ogni luogo e fa ricordare alle persone chi sono.


In un giorno qualsiasi di Luglio o Agosto mi alzo alle 10 e vado al bar per circa un’ora, incontro gente, chiacchero continuamente, intesso rapporti e dispenso sorrisi, leggo i quotidiani e mi informo di ciò che sta succedendo intorno a me. Con questo modus vivendi vi pare che io abbia bisogno di vacanza..? No!!! O almeno non d’estate, quando passeggio sui colli verso sera alla ricerca dello scorcio migliore che mi mostrerà il lato più bello della luna, quando svegliandomi al mattino gli uccellini sul davanzale cantano felici, quando, alle sagre paesane faccio lo slalon tra le bancarelle e mi compro orecchini nuovi e originali con un bel teschio pizzettato.

Fatto sta che in questo periodo dove intorno a me c’è il deserto perché molte delle mie amiche se ne sono andata a mostrare il culetto al mare io vivo la city e ho le antenne attente a nuove avventure che mi succedono o che mi vengono riportate da conoscenti.


Nelle baracchino di gelati sotto al un bel Cedro, mentre una brezzolina mi sposta i capelli, storie di donne e uomini entrano nella mia testa e automaticamente mi danno spunto per scrivere, tra una passeggiata ai giardini e una nottata a chiacchierare con toyboy ecco ancora che la consapevolezza di ciò che sta accadendo alla nostra società si fa cosi definita da dover per forza appellarmi alla forza della parola.
Allora –verba volant scipta manent–

Dopo  –soddisfatti o rimborsati– o il DISSERTAZIONI DI LUCA INTORNO ALL'UOMO - PUNTO DI VISTA DI SABRINA dei cari amici bloggers Sapori diVini mi accorgo che di categorie di maschi ne esistono davvero un’infinità e tra queste alcune fanno davvero morire dal ridere, allargo i punti di vista di s/fortunate che ogni giorno sono alle prese con una vera giungla. La giungla del maschio convinto quello a metà tra un latin lover e un tombeur de femme.

 Allora fiato alle trombe se ancora di trombe possiamo parlare e smascheriamo Casanova altrimenti qui potrebbe far danni irreparabili.


Modello 60 Berette_ Adesso va bene che sono single e con pure le vedute larghe e che magari spaziare un attimo in termini di età mi servirebbe a far più chiarezza su ciò che voglio o no da un uomo. D’accordo che devo ingrandire le mie conoscenze e non pensare sempre che il mio boy ideale abbia per forza un’età compresa tra i 30>35… e degli addominali definiti (che come giustamente so non contano a nulla) si ho capito !!!! ma non è che mi devo mettere con uno che ha un piede all’istituto geriatrico per dire che sono fidanzata. Non sono cosi alla canna del gas per ascoltare maschi con 60berette al seguito che si fanno belli di essere ancora dei piacioni  illustrandoti quanto mangiano bene e come il loro fisico è rimasto tale e quale a quello di un ragazzino…ma NOOOOOOO uffaaaaaa… vorrei dire a questi signorotti che si, certo, sono affascinanti ma tra me e loro c’è un mezzo secolo di differenza e io con tutta quella distanza al massimo posso andare a correre, vorrei spiegargli, si, che va bene mangiare correttamente ma non è che il cibo ferma il tempo a meno che non ci si faccia ibernare. Insomma fare i machi alla vostra età, con me soprattutto, non porterà proprio a nulla

Il ruspante che va a galline_  Mai capitato di trovarti a una di quelle bellissime feste di paese o in una fiera tipo Saie e sentirti tutti gli occhi addosso.? Beh se la risposta è si..!! Allora sicuramente saprai che l’uomo ruspante è sempre in agguato e che i complimenti che fa a te li farà uguali ad altre mille gallinelle che passano davanti ai suoi occhi, alzerà la sua criniera da galletto ed esordirà con frasi tipo –hei pupa ti ha mai detto nessuno che “ciai” na criniera che me fa morì– oppure – hei bella cagnetta che ne pensi di scodinzolare insieme verso nuovi parchi e provare nuove emozioni Ma che cavolo ti pare che io abbia la coda.? O ancora, se intimorita passeggi in mezzo alle bancarelle con le tue amiche e ti senti dire–sei proprio una fata–  Oddio mio!!! Ma chi ti ha insegnato queste frasi… le hai forse prese in un manuale di sopravvivenza per uomini in crisi di gnokka?  Mi sa di si, ma se ti posso dare un consiglio cerca un altro vocabolario perché con me proprio questo non ha risvolti. Anzi si uno ce l’ha… Stacccc ( un bel ceffone)

Viscido mania_ Ma ne vogliamo parlare di quelli talmente viscidi che al solo avvicinarti ti lasciano la bava addosso, quelli che ti scrutano come se da bambini gli avessero incorporato gli occhiali a raggi X per vederti le mutande sotto al vestito! Che schifooooooooooo. Sai di trovarti di fianco ad uno di questi ceffi quando ti accorgi che mentre ti parlano non si tolgono mai les lunettes, quando ti toccano continuamente le braccia o magari salutandoti lasciano cadere la loro obrobriosa mano morta sul tuo sedere..BLEAAAAAAAAAAAA scappa scappa….sei in pericolo!

A parlare ci penso io_ Il loro motto non è “verba volant scripta manent “ma solo verba volant a piu non posso fin quando sei talmente esausta di sentirli parlare della loro ex o dei problemi che hanno con il figlio di cinque anni che vorresti avere un’ascia affilata per potergli staccare la testa. Lo ammazzi al primo appuntamento e a quel punto dopo essere stata processata per omicidio volontario ti scagioneranno perché il giudice donna aveva un marito simile che ha regalato ad una amica  brasiliana sorda che lo ha portato con se nella foresta Amazzonica. Per fortuna la solidarietà femminile qui è d’obbligo…un evviva alle donne e alle donne giudice.AHAHHAH

SMS Sono Molto Stracciapalle_ mai successo di passare un anno con il mano il telefono senza mai aver ricevuto un messaggio che non fosse di tua madre o di tua nonna? Beh a me si..?
Fino ad oggi, quando ho avuto la malaugurata idea di dispensare il mio numero ad un ragazzo carino della mia stessa età che mi dava l’impressione di essere tranquillo e per bene. Ecco fatto dopo un’ora che sono a casa, inizio a lavorare e il mio iphone ,come per magia, inizia a strillare come fosse impazzito. Al termine della giornata trovo 34 messaggi di uno sconosciuto che mi chiede tutta la storia della mia vita (e naturalmente mi racconta la sua) via Sms. Che fare in questi casi.. Beh forse non è  stata una bella idea dare il tuo numero del cellulare e allora mi sa che la colpa è tua..!!!!

Latin lover e tombeur de femme, Casanova o Rodolfo Valentino tutti nella stessa giungla alla disperata caccia di donne di facili costumi…Ma noi siamo poi cosi facili.?

17 commenti:

  1. no, assolutamente non siamo così facili. Non tutte. Ma a volte ci piace farglielo credere. :)

    RispondiElimina
  2. Hahah mi fanno morire queste tue descrizioni, sempre molto veritiere e pungenti ;)

    RispondiElimina
  3. Che ridere!...iniziare la giornata con un sorriso è appurato che fa bene. Spero che faccia bene anche finirla con una risata stasera!
    Buonanotte Blue!

    RispondiElimina
  4. Leggere questo post al mattino mi ha già fatto pensare....ahahahahah di ridere a crepapelle, ma ahimè quante verità hai scritto!! per la risposta al tuo ultimo quesito: noooooo assolutamente no!

    RispondiElimina
  5. il "sei proprio un fata" è toccato anche a me...e non ti dico come me lo ha detto!!!Io sono la prima a dire che noi donne siamo complicatissime,io x prima, ma anche gli uomini non scherzano, alcuni non sanno proprio farci, non ci capiscono proprio...saranno gli ormoni!!!baci baci Ale

    RispondiElimina
  6. Il ruspante che va a galline è il peggiore...
    peggio ancora dell'uomo mummia, perchè almeno quello si autocelebra e basta (o quasi)!
    Sei esilarante mia cara!

    RispondiElimina
  7. non sono le categorie che mi spaventano, o che spaventano un uomo, è l'idea di rientrarci dentro che allarma un pochetto...

    RispondiElimina
  8. ad andare a spasso con blue...si sperimentano per forza queste cose...nel senso che l'accompagni e così vedi in diretta cosa è capace di scatenare questa superdonna!...però tesoro...anche con qualche anno in più...non male va'! :))))

    RispondiElimina
  9. Divertente questo post! piacere di conoscerti.

    RispondiElimina
  10. Hai presente quello dei 34 messaggi. Ecco, a me è successo uguale, 4 anni fa. Poi è diventato persino pericoloso. A volte mi domando a cosa servono gli uomini. Che funzione hanno? Se non sono già impegnati, sono villani e codardi. Se sono educati ed intelligenti, non vogliono un rapporto stabile e sono sempre in giro per il mondo. Se invece pensano al matrimonio, probabilmente sono gay. No, dico ... che esistono a fare?? ...

    Ti adoro.

    Un sorriso. A.

    RispondiElimina
  11. Oddio, ni hai ricordato una vacanza in toscana, passando davanti ad un gruppo di romani.."Ah fata!"...ahah, il peggiore secondo me è il viscido, e lo puoi incontrare persino in coda alle poste ... A presto!

    RispondiElimina
  12. esistono anche gli uomini normali mia cara, quelli che mentre ti parlano non ti stanno a giudicare perchè pensano che tu non li stia giudicando..Questa razza di uomini e di donne sono comunque una vera rarità e, se mi dici dove si possono incontrare (signorine per me ovviamente) fammelo sapere..un bacio, fabrizio

    RispondiElimina
  13. Troppo forte, comunque io un uomo normale l'ho conosciuto (ma prima avevo una "anormale" dal quale, per fortuna, sono divorziata!) CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  14. Secondo me alla fine ci fregate sempre!!!
    Un saluto

    RispondiElimina
  15. Mamma mia, troppo simpatica..
    Prima o poi conosceremo tutte quell'1%di uomini normali.
    Complimenti vivissimi, scrivi davvero bene, ho appena scoperto questo blog, e già ti seguo !

    Passa a dar un'occhiata al mio se ti va :)
    a presto
    Flavia
    http://glamournotes.blogspot.com/

    RispondiElimina
  16. Che bello il tuo blog :D

    Ti follow e ti aspetto sul mio :)

    baci Andy http://www.fashionscarfboy.com/

    RispondiElimina
  17. @Sayuko_ NON SIAMO FACILE IN TUTTI I SENSI...NO..NO...ti stringo

    @E._ Descrizioni sempre vere lo sai... bacioni

    @FruFru_ Come sai Blue è anche molto ironiaca e autoironica...evviva ridere- Ti bacio

    @Artù_ le risate fanno stare meglio e anche le verità..ti abbraccio forte

    @Alessandra_ A FAta...ahahahha dio che ridere...

    @Eva_ Esilarante e ruspantissima mia cara..ti seguo sempre

    @Bea_Tu sei una forza della natura e io lo sono ancor di più a fianco a te...siamo il top insieme ti adoro e ti seguo ovunque tu scriva....

    @Carolina Venturi_ carissima piacere mio...

    @Antonia_ quello dei trentaquattro messaggi a momenti mi lascia stecchita.... amore mi manchi

    @Cry_ Il viscido in coda alle poste Dio mio me lo ero dimenticato questo fatto tremendo...ahahahahha

    @Fabrizio/Anonimo_ Grazie per essere passato di qui... esistono anche le persone normali ma ahime dobbiamo aver pazienza...ti abbraccio forte forte...

    @Sississima/Silvia_ Grandissima Silvia viva la normalità_ abbraccione

    @Marcello Affuso_ Si si le donne tremende freganoooooooooo evviva...

    @Flavia Purrometo_ Ciao Flavia passo sicuro subito ... voglio conoscere l'1% presto...ffffff grazie per essere passata aspassocooblue

    @ Andrea_ Ciao Grazie mille conoscevo gia il tuo blog tramite lidi e altre bloggers ma ora vado a sbirciare meglio... un abbraccione

    Blue vi segue e vi adora....

    RispondiElimina